Baixar

Distância

9,03 km

Desnível positivo

376 m

Dificuldade técnica

Fácil

Desnível negativo

376 m

Elevação máx

349 m

Trailrank

74 5

Elevação min

140 m

Tipo de trilha

Circular

Hora

5 horas 11 minutos

Coordenadas

1909

Enviada em

4 de setembro de 2021

Registrada em

setembro 2021
  • Avaliação

     
  • Informações

     
  • Fácil de fazer

     
  • Paisagem

     
Compartilhar
-
-
349 m
140 m
9,03 km

Visualizado 195 vezes, baixado 7 vezes

perto de Sartorano, Emilia-Romagna (Italia)

Un percorso attraverso un paesaggio variegato di boschi e campi agricoli con i calanchi policromi di Monte San Giovanni come ciliegina sulla torta.

Il percorso parte da un ampio parcheggio nei pressi di Sartorano, Monte San Pietro BO.
Questo è anche il punto di partenza del N6: SENTIERO 06 - I CASSETTI DELLA MEMORIA, uno dei bellissimi percorsi che il comune di Monte San Pietro ha predisposto per escursionisti e MTB.
Dal parcheggio andiamo in Via Landa oltre la fermata dell'autobus e poi subito a sinistra in Via Gandolfi. Camminiamo prima su asfalto per un po', ma quello diventa presto un bel sentiero forestale. In questo periodo dell'anno (scritto all'inizio di settembre) si vedono già i primi ciclamini. Il sentiero segue un po' una valle. Ogni tanto camminiamo lungo uno spiazzo da cui abbiamo una vista sui campi agricoli intorno a noi.
Dopo quasi un chilometro e mezzo dall'inizio, la strada forestale si trasforma in una strada sterrata che seguiamo per un po' prima di svoltare a destra e risalire un pendio. A questo punto lasciamo il CAI 209 e seguiamo la N6 in direzione opposta a come è segnalata.
In questo modo arriviamo ad un crinale che ci regala scorci interessanti. Passiamo anche alcune case e il cimitero e infine la chiesa di Monte San Pietro. In questo modo oltrepassiamo anche un luogo dove possiamo trovare acqua potabile. Poco oltre la chiesa (via Landa) teniamo la sinistra su via E. de Nicola e proseguiamo verso l'Agriturismo case Vallona. Poco prima dell'agriturismo abbiamo un ulivo secolare alla nostra destra sotto il quale possiamo riposarci sulla panchina accanto. Da questo punto abbiamo una bella vista. Subito dopo l'ulivo arriviamo a Case Vallona. Secondo la descrizione questo è un borgo costituito dalla tipica casa rurale appenninica, dalla torre militare, da antichi pozzi, stalle e fienili. Ma questo si può apprezzare solo se visitiamo l'agriturismo dall'interno, questi particolari non si vedono dalla strada. Le recensioni di questo posto sono buone, quindi perché non provare a pranzare lì per dare un'occhiata?
Superato l'agriturismo attraversiamo una valle dove scendiamo prima lungo campi agricoli e poi ritorniamo su per una boscaglia. Questa è una zona ideale per vedere i caprioli. Infatti è una zona di caccia. Nella stagione della caccia il martedì e il venerdì sono i giorni più ideali per fare camminate in questa zona.
Arrivati in cima dall'altra parte della valle il terreno è di nuovo più aperto e già si vedono in lontananza i primi calanchi davanti a noi.
La nostra strada sterrata continuerà a seguire un crinale che alla fine attraversa i calanchi. Infatti ad un certo momento abbiamo dei bellissimi calanchi policromi su entrambi i lati della sterrata. La strada non è molto stretta da nessuna parte, quindi non è un problema per le persone con vertigini. Questo è uno dei miei passaggi preferiti sui calanchi della nostra zona.
Superati i calanchi arriviamo ad un frutteto che è un'area privata. Possiamo passare di qui, ma dobbiamo tenere i cani al guinzaglio. Soprattutto quando ci avviciniamo alle case. Infatti, alla prima casa c'è una specie di canile con cani da caccia. Quindi se hai un cane con te, devi tenerlo ben sotto controllo. Sono già passato di qui in una primavera e in quel periodo avevano dei duroni deliziosi in vendita in questo posto per pochi soldi.
Passata la casa teniamo la sinistra su Via G. Matteotti che seguiamo per più di mezzo chilometro fino a incontrare un bivio dove svoltiamo a sinistra sulla N5: SENTIERO 05 - CASTELLI SCOMPARSI E CAVALIERI MEDIEVALI, un'altro percorso del comune di Monte San Pietro.
Iniziamo ora la discesa finale verso il punto di partenza. Poiché questa diventa una strada stretta ma asfaltata dopo poche centinaia di metri, è molto facile percorrere questa ultima parte.

Qualche dettaglio in più:
Il percorso è ideato in senso antiorario.
Tempo impiegato: totale = 5 ore 11 minuti di cui in movimento = 2 ore 43 minuti
Presenza di tavoli picnic: assente
Presenza di acqua potabile: 2,4 km dall'inizio - entrando nel cimitero a destra
Il percorso è facile dal punto di vista tecnico in condizioni asciutte, ma questo tipo di paesaggio può facilmente diventare fangoso dopo la pioggia.
Il percorso è molto adatto anche per MTB. Ma allora è meglio guidarla nella direzione opposta.
Presenza di segnavia bianco-rosso:
N6: 0 > 3,4 km
CAI 209: 0,1 > 1,9 km e 2,8 > 5,4 km
CAI 211: km 6,6 > 7,3
N5: 7,3 > fine

Hai fatto il percorso e ti è piaciuto: lascia un feedback. Se hai solo guardato la descrizione e le foto e le hai trovato informative: lascia un applauso. Se hai avuto problemi: fai un commento e spiega la soluzione che hai trovato.
Ricorda che ci vuole molto meno tempo per scrivere un commento o una recensione che per creare e pubblicare un percorso! Ma solo cosi la informazione rimane aggiornata.
Waypoint

Cani al guinzaglio prima che ci avviciniamo alla casa

Interseção

Fermata dell'autobus / Tenere sinistra / seguire N6 e CAI 209

Fim da pavimentação

Tenere sinistra / fine asfalto

Risco

Ponticello stretto - MTB. pericolo!

Interseção

Tenere destra = N6 contromano / poi da questa parte a sinistra belle vedute dei calanchi

Panorama

Tenere sinistra / panorama / inizio asfalto

Fonte

Acqua entrando nel cimitero sulla destra / al lato opposto una bella vista

Interseção

Tenere sinistra via E. de Nicola, poi diritto verso Monte San Giovanni CAI 209

Discesa panoramica
Árvore

Il percorso continua diritto / piccola deviazione a destra per ulivo secolare

Árvore

Ulivo secolare con bel panorama e panchina

Interseção

Andare a sinistra / casa Vallona agriturismo

Panorama

Panorama

Fine bosco / inizio area aperta con vista calanchi
Interseção

Diritto / lasciare CAI 209

Foto

Inizio passaggio sui calanchi - piu avanti frutteto e cani al guinzaglio

Interseção

Tenere sinistra

Interseção

Tenere sinistra sul N5

Waypoint

Ritorno sull'asfalto

2 comentários

  • Foto de Giugi61

    Giugi61 7 de set de 2021

    Eu fiz esta trilha  Ver mais

    Ancora una volta ho seguito una traccia di Erik. Innanzitutto il giro è bellissimo, il passaggio sui calanchi, seppur breve, è emozionante per la bellezza del paesaggio e dei colori dei calanchi con queste bene ferrose che conferiscono la policromia descritta da Erik. Che dire, percorso descritto magistralmente, sono riuscito a vedere anche i ciclamini .... ottimo lavoro Erik!!

  • Foto de Erik De Groot

    Erik De Groot 7 de set de 2021

    Grazie per la tua recensione positiva Giugi61.
    Un commento cosi mi da ovviamente grande soddisfazione e mi motiva a continuare a pubblicare percorsi 👍👍👍

Você pode ou esta trilha