Horas  6 horas 55 minutos

Coordenadas 2186

Uploaded 12 de Outubro de 2014

Recorded Outubro 2014

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
369 m
75 m
0
6,8
14
27,17 km

Visualizado 2294 vezes, baixado 10 vezes

próximo a Borgo Massano, Marche (Italia)

Percorso caratterizzato dai guadi (5) del fiume Foglia e del torrente Apsa.I guadi cambiano con le piene del fiume e quindi i guadi di oggi potrebbero non essere praticabili domani. I percorsi nei campi sono influenzati dalle colture presenti e certi tagli del percorso potrebbero non essere effettuati allo stesso modo. il percorso parte dal campo sportivo di Borgo Massano (la domenica accertarsi che non ci sia la partita!!), dopo il guado del Foglia, siamo risaliti per strade di terra battuta fino a Montefabbri per poi riscendere nella valle dell'Apsa fino a guadarlo e a risalire il monte di Coldelce fino alla Celletta. Da lì siamo riscesi fino al Gallo dove abbiamo fatto un paio di guadi dell'Apsa prendendo poi il sentiero fino a Ponte Ermellina da dove siamo risaliti fino a svalicare di nuovo nella valle del Foglia con passaggio di fosso e guado finale del Foglia fino a tornare ai van.
Buon posto per lasciare i van. Fare attenzione la domenica perchè potrebbe esserci la partita!
Fare attenzione in fase di discesa e risalita dall'argine al greto perchè il fiume deposita strati di fango che potrebbero rivelarsi insidiosi e pericolosi. per ogni guado di questo percorso, viene indicato il punto MA VA VERIFICATA LA FATTIBILITA' DELLO STESSO IN BASE ALLE CONDIZIONI DEL MOMENTO DEL FIUME E DELL'ALVEO.
difficile la discesa, risalirlo per 50 metri e poi si esce bene.
Agriturismo con stanze, buono per un pranzo o per un caffè
non presenta particolari difficoltà
passare sotto il viadotto (attenzione alla testa!) e scendere nel torrente, seguire la corrente per 30 metri e poi risalire l'argine
attenzione non tanto per la larghezza del fosso, ma dal fatto che ristagna il fango e i cavalli si possono impantanare
guado in diagonale,NON andare vicino ai piloni dove l'acqua è fonda
alcuni alberi sono caduti sul sentiero.. abbiamo aperto una traccia per sbucare nel campo adiacente al campo sportivo

6 comentários

  • Foto de Filippototo

    Filippototo 17/out/2014

    Nell'equitazione di campagna, i guadi sono come le barriere del salto ostacoli: c'è bisogno di tecnica e esperienza con l'aggiunta che ogni volta, anche lo stesso guado, presenta insidie differenti. In questo percorso, in alternativa ai guadi ci sono dei ponti nelle vicinanze e si potrebbe obbiettare: perchè "rischiare" il guado quando si può passare sopra un ponte? O perchè andare a infognarsi in un sentierino semichiuso quando si potrebbe passare per una bella strada bianca? O perchè faticare a scalare una montagna quando si può arrivare in vetta con l'auto o con la funivia? Ognuno deve trovare la risposta da sè. E poi seguire una traccia che gli confà.

  • Foto de Ass.Naz. Giacche Verdi Marche

    Ass.Naz. Giacche Verdi Marche 11/mar/2015

    La prima parte del percorso è abbastanza selvaggia (relativamente alla zona in ci siamo) e percorre tratturi in forre e boschi. Il rientro passa per delle dolci colline coltivate.
    Attenzione ai guadi che possono variare secondo la stagione.

  • Foto de LUCA ANTONIO

    LUCA ANTONIO 8/abr/2015

    Adesso questo percorso sarebbe impossibile, specialmente per i guadi del foglia che, dopo le piene di quest'inverno, devo essere complicati o impossibili. Magari tra qualche tempo la situazione si stabilizza. A breve andrò a verificare il percorso da Montecchio a Pesaro per ricercare i nuovi guadi. Vedrete...

  • Foto de Ass.Naz. Giacche Verdi Marche

    Ass.Naz. Giacche Verdi Marche 28/abr/2015

    Bel percorso tra le colline marchigiane

  • Foto de raffimia

    raffimia 16/jun/2015

    I have followed this trail  View more

    Con Luca si trovano stradini che neanche la gente del posto conosce!!! e la difficoltà dipende dallo stato del Foglia e dell'Apsa.

  • Foto de Artemide

    Artemide 3/mar/2016

    bel giro anche a piedi. Anche se bisogna aspettare la primavera per goderselo!!

You can or this trail